Interpretazione del tema natale

  • -

Interpretazione del tema natale

astrale bilanciaRaffigurazione delle posizioni per interpretazione del tema natale 

La base della raffigurazione è solitamente una ruota divisa in 12 parti uguali di 30° ciascuna. Queste parti rappresentano i 12 segni zodiacali disposti così come si vedono dalla Terra, nell’ordine dall’Ariete ai Pesci in senso antiorario. Il centro della ruota rappresenta la Terra.

Si traccia il diametro che unisce il punto che tramontava a ovest (“discendente”) con il punto che sorgeva a est (“ascendente”) al momento della nascita; questa linea è chiamata “orizzonte” e l’angolo con cui viene solitamente disegnata la ruota è scelto in modo che questa linea sia orizzontale, con l’ascendente a sinistra e il discendente a destra. L’ascendente è comunemente indicato con le lettere “As” o “Asc“, mentre il discendente generalmente non è indicato,punti basilari per l’interpretazione del tuo tema natale.
Questi sono i simboli astrologici dei pianeti più comunemente utilizzati dall’astrologia occidentale: Sole, Mercurio, Venere, Luna, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone.
In corrispondenza dei segni zodiacali vengono segnate le posizioni dei pianeti, tenendo conto della loro esatta posizione in gradi e decimi. Ogni pianeta è rappresentato con il suo simbolo astrologico,che si usa per l’esatta interpretazione del tema natale.

Si traccia un altro diametro pressappoco trasversale al primo, che indica lo zenit (il punto in alto in cui la verticale condotta dal luogo di nascita incontra la sfera celeste) e il nadir (il punto esattamente opposto allo zenit): il primo è detto medium coeli, il secondo imum coeli; questo diametro è chiamato “meridiano”. Il medium coeli è generalmente indicato con le lettere “MC” mentre l’imum coeli generalmente non è indicato.

Domificazione

Lo stesso argomento in dettaglio: Domificazione e Case (astrologia).
L’orizzonte e il meridiano dividono il tema natale in quattro quadranti; ogni quadrante è poi suddiviso ulteriormente in tre settori disuguali per un totale di 12 settori o case astrologiche, ciascuna delle quali attinente a una sfera dell’esistenza. L’ordine è il seguente: case I, II e III tra ascendente e imum coeli; case IV, V, VI tra imum coeli e discendente; case VII, VIII e IX tra discendente e medium coeli; case X, XI e XII tra medium coeli e ascendente.

Ogni quadrante ha una casa angolare, che inizia in uno dei punti cardinali della carta, una casa successiva che la segue, ed una casa terminale alla fine del quadrante.

Le dimensioni e i relativi punti iniziali delle case si possono individuare attraverso diversi metodi astrologici, ma il più usato è quello detto “sistema Placido”, ideato dall’astrologo Placidus de Tito; altri sistemi molto usati sono il “Campano” e il “Regiomontano”.

 

per l’interpretazione del tuo tema natale chiamaci per info al numero 333.1273456


Newsletter

Oroscopo di Oggi

ariete toro gemelli cancro leone vergine bilancia scorpione sagittario capricorno acquario pesci
E per l'oroscopo personalizzato chiama:

899.32.52.97
899.43.42.11
899.24.24.21

Operatori

Almanacco del Giorno

Video in Evidenza

I Ching

Ultime dal forum

Siamo anche su Twitter