I Rituali della Settimana dal 2 all’8 Giugno 2016

  • -

I Rituali della Settimana dal 2 all’8 Giugno 2016

 

Rituali e incantesimi di ogni tipo vanno eseguiti durante la fase lunare a loro più congeniale, affinché l’energia della Luna possa favorirne la realizzazione. E’ infatti risaputo che la scelta del momento sbagliato può indebolire o addirittura annullare l’efficacia di un rito.

LUNA CRESCENTE
Quando la Luna è nella fase che va dalla Luna Nuova al Primo Quarto dobbiamo eseguire i rituali per ottenere risultati immediati legati all’amore, l’amicizia, il fascino personale e la salute.
Quando la Luna è nella fase che va dal Primo Quarto alla Luna Piena i rituali servono ad ampliare il potere di oggetti, persone e situazioni.
In questo periodo la Luna è favorevole a tutto ciò che è nuovo e sta per iniziare, agli accordi, ai nuovi progetti, al concepimento dei figli e all’accrescimento in senso lato.

LUNA PIENA O PLENILUNIO
Quando la Luna è Piena si trova nella fase del suo massimo splendore, e quindi possiamo eseguire qualsiasi rituale certe del suo successo. I risultati arrivano in breve tempo, i problemi si risolvono alla svelta, e il nostro potere personale viene notevolmente rafforzato.
In questo periodo la Luna è favorevole all’inizio di un corso di studi, alla conferma dei nostri desideri e al compimento di tutti i progetti che hanno come scopo l’abbondanza e la fertilità.

LUNA CALANTE
Quando la Luna è nella fase che va dal Plenilunio all’Ultimo Quarto possiamo eseguire rituali per allontanare i nemici, eliminare gli ostacoli che rallentano il nostro cammino, porre fine a un legame sbagliato e nocivo di amore o amicizia.
Quando la Luna è nell’Ultimo Quarto e scivola nel buio prima di diventare Nuova, possiamo eseguire rituali per distruggere cose e persone, eliminare qualsiasi forma di negatività e avviare progetti che richiedono molto tempo per realizzarsi.
In questa fase la Luna è favorevole all’interruzione di abitudini negative e dannose, alla fine di relazioni nocive o che non hanno più ragione di esistere, alla fine e alla riduzione.

LUNA NUOVA O NOVILUNIO
Quando la Luna è Nuova si eseguono i rituali che eliminano le negatività e gli ostacoli, e ci proteggono dai malefici e dalle mire occulte.
La Luna Nuova è la Luna dei cambiamenti, ed è in questa fase che i rituali svolti in precedenza garantiscono i massimi risultati. Sono favorite attività come lo studio, la divinazione e la meditazione.
Se in un mese la Luna Nuova avviene due volte, la seconda volta prende jl nome di Luna Nera.

2 giugno, giovedì

  • Luna Calante in Ariete alle 04:45 e in Toro dalle 04:46

Il giovedì è il giorno di Giove e dei rituali legati all’amicizia, alle soddisfazioni in tutti i settori della vita e alla salute.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA BLU o AZZURRA.
Questo rito di PROTEZIONE GENERICA ti aiuta a rafforzare le tue difese contro ogni forma di aggressione, compresi gli incanti di magia nera.
Ti servono una bacinella di acqua calda, 3 manciate di sale grosso e 3 candele bianche.
Siediti in un angolo tranquillo della casa, dove sei sicura che nessuno possa venire a disturbarti. Inspira ed espira a fondo, e accendi le 3 candele bianche. Poni sul tavolo davanti a te la bacinella piena di acqua tiepida e versaci le 3 manciate di sale grosso. Quando sei perfettamente rilassata immergi entrambe le mani nell’acqua salata della bacinella e recita per 3 volte ad alta voce la seguente formula: “Madre Natura, concedimi la tua benevolenza e la tua protezione. Ti chiedo con umiltà e rispetto di proteggermi affinché i miei nemici non possano danneggiarmi. Fa’ in modo che io sia sempre protetta e al sicuro da tutto ciò che potrebbe causare in me qualsiasi forma di sofferenza. Ti ringrazio per l’aiuto che mi hai dato, mi dai e sempre mi darai”.
Puoi ripetere questa formula ogni volta che ti senti debole, insicura e in difficoltà.
Attendi che le 3 candele bianche si consumino fino alla fine senza spegnerle (lo stesso vale per la candela blu o azzurra accesa prima dell’inizio del rito).
Il rito è così concluso. Prima di dedicarti ad altro ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.

3 giugno, venerdì

  • Luna Calante in Toro.

Il venerdì è il giorno di Venere e dei rituali legati all’amore, le relazioni sociali, i viaggi e le vacanze.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA VERDE.
Questo rito per PERDERE IL PESO IN ECCESSO ti aiuta a dimagrire rafforzando la tua volontà in modo da riuscire a rispettare il regime alimentare che hai deciso di seguire.
Ti servono 1 candela rossa, 1 sacchetto di stoffa rosso o arancione, 1 cucchiaino di pepe, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaino di zenzero in polvere.
Siediti al tavolo della cucina o in un angolo della casa dove sei certa di non essere disturbata. Chiudi gli occhi, inspira ed espira a fondo, e rilassati. Quando la tua mente è perfettamente sgombra puoi iniziare il rito.
Accendi la candela rossa e visualizza la sua fiamma che illumina arde e brucia tutto il grasso corporeo che hai deciso di eliminare. Continuando a visualizzare ripeti per tre volte di fila ad alta voce: “Fuoco brucia il grasso che mi danneggia e voglio eliminare, fuoco scalda il mio corpo e fa’ che il mio metabolismo diventi più veloce”.
Versa ora i 3 cucchiaini di spezie nel sacchetto rosso o arancione, chiudilo e fallo passare per tre volte in senso orario intorno alla fiamma della candela visualizzando il calore che penetra nel sacchetto stesso.
Lascia che la candela rossa si consumi fino alla fine senza spegnerla (lo stesso vale per la candela verde accesa prima dell’inizio del rito).
Il rito è così concluso. Prima di dedicarti ad altro ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.
Se seguire una dieta ti risulta particolarmente difficile, esegui questo rito per la prima volta la sera dopo la luna piena, e ripetilo per sette sere di fila.
Tieni il sacchetto rosso o arancione sempre a contatto con il corpo finché hai bisogno di supporto per riuscire a rispettare la tua dieta.
Al termine di ogni pasto stringi il sacchetto nella mano sinistra e visualizza il calore che esce da esso scaldandoti il braccio e lo stomaco. In questo modo il tuo corpo brucerà più in fretta le calorie assunte con le pietanze mangiate, aiutandoti ad accelerare il processo di dimagrimento.

4 giugno, sabato

  • Luna Calante in Toro fino alle 05:00 e in Gemelli fino alle 24:00.

Il sabato è il giorno di Saturno e dei rituali legati al distacco, all’eliminazione delle cattive abitudini e dell’allontanamento delle persone negative.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA NERA.
Questo rito di PULIZIA ti aiuta a cancellare la traccia di qualsiasi negatività che possa rimanerti attaccata dopo aver frequentato persone negative o dopo aver vissuto situazioni stressanti e dolorose in grado di danneggiare la tua sfera energetica.
Ti servono 1 bastoncino di incenso alla salvia (Aria), 1 candela grigia (Fuoco), 1 cucchiaio di sale (Terra) e 1 ciotola piena di acqua (Acqua).
Siediti al tavolo della cucina o in un angolo della casa dove sei certa di non essere disturbata. Chiudi gli occhi, inspira ed espira a fondo, e rilassati. Quando la tua mente è perfettamente sgombra puoi iniziare il rito.
Accendi il bastoncino di incenso alla salvia e la candela grigia, continuando a inspirare ed espirare lentamente, buttando fuori a ogni espirazione l’energia negativa che ti opprime.
Poni le mani sopra l’incenso acceso e dichiara ad alta voce: “Grazie all’Aria io mi pulisco e cancello ogni negatività”.
Poni ora le mani sopra alla candela accesa e dichiara ad alta voce: “Grazie al Fuoco io mi pulisco e cancello ogni negatività”.
Prendi adesso il sale, sfregalo fra le dita e dichiara ad alta voce: “Grazie alla Terra io mi pulisco e cancello ogni negatività”.
Immergi infine le mani nella bacinella piena d’acqua e dichiara ad alta voce: “Grazie all’Acqua io mi pulisco e cancello ogni negatività”.
Rimani seduta per alcuni minuti, immobile e in silenzio, e lascia che gli elementi svolgano il loro compito.
E’ ora il momento di chiedere a qualsiasi forma di energia negativa ti stia soffocando di andarsene e lasciarti libera. Concentrati su te stessa, visualizza la luce della candela che illumina ogni singolo atomo del tuo corpo e dissolve la negatività, e dichiara ad alta voce: “Voglio che qualsiasi forma di energia negativa che non mi è utile e non serve in alcun modo al mio bene si allontani ora dal mio corpo e non vi faccia più ritorno”.
Ripeti questa frase finché non hai la sensazione che gli strati di negatività si stacchino da te come la pelle di un serpente, facendoti sentire più leggera.
A mano a mano che la negatività se ne va, lo spazio lasciato libero dentro di te viene occupato dalla luce della candela, purificandoti e rafforzandoti. Dichiara ora ad alta voce: “Voglio che l’energia purificatrice e guaritrice occupi ogni singolo atomo del mio corpo, pulendolo e rafforzandolo”.
Ripeti più volte fino a quando non hai la consapevolezza di essere totalmente pulita e purificata.
Attendi che la candela grigia e la candela nera si spengano da sole.
Il rito è così concluso. Prima di dedicarti ad altro ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.

5 giugno, domenica

  • Luna Calante in Gemelli. Alle 05:01 la Luna è Nuova.

La domenica è il giorno del Sole e dei rituali legati al denaro, alla sicurezza economica, al superamento degli ostacoli, all’appoggio di persone influenti e all’eliminazione dell’influenza negativa dei nemici.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA GIALLO ORO.
Questo rito per la PULIZIA DELLO SPAZIO IN CUI LAVORI o TRASCORRI BUONA PARTE DELLA GIORNATA va eseguito sotto la guida della Luna Nuova.
Ti occorrono 1 scopa di saggina, 1 candela color argento, 1 candela bianca, 1 bicchiere di cristallo pieno d’acqua, 1 ciotola piena di terra, 4 candele dai colori dei 4 elementi (rosso, blu, marrone, giallo) e 1 bastoncino di incenso alla salvia (oltre alla bussola per localizzare con precisione i punti cardinali).
Prima di procedere con il rito fai una doccia purificatrice visualizzando ogni forma di sporcizia e negatività che viene spazzata via dal tuo corpo.
Posiziona le 4 candele su un tavolino o uno sgabello intorno a cui puoi camminare, rispettando l’ordine dei punti cardinali: candela gialla a est, candela rossa a sud, candela blu a ovest, candela marrone a nord, e metti al centro la candela color argento.
Accendi ora la candela bianca, e avanzando in senso orario procedi ad accendere le 4 candele dei 4 elementi.
Impugna la scopa e spazza in tondo la stanza, avanzando in senso orario e dichiarando ad alta voce: “Grazie al potere dell’aria io pulisco il mio spazio personale e lo rendo immacolato”.
Appoggia la scopa al muro vicino alle candele, prendi la candela bianca e con la sua fiamma accendi la candela color argento. Cammina intorno alle 4 candele in senso orario concentrandoti sull’energia del fuoco e dichiarando ad alta voce: “Grazie al potere del fuoco io pulisco il mio spazio personale e lo rendo immacolato”.
Prendi ora il bicchiere di cristallo pieno di acqua, e camminando in senso orario intorno alle candele spargi intorno a te l’acqua usando le dita della mano destra e dicendo: “Grazie al potere dell’acqua io pulisco il mio spazio personale e lo rendo immacolato”.
Prendi ora la ciotola piena di terra, e camminando in senso orario intorno alle candele spargi intorno a te la terra usando le dita della mano destra e dicendo: “Grazie al potere della terra io pulisco il mio spazio personale e lo rendo immacolato”.
Fermati ora davanti alle candele accese e ripeti più volte con voce ferma e decisa: “Chiedo ora all’energia di Madre Natura e dell’intero universo di colmare e benedire il mio spazio personale, rendendolo immacolato”.
Percepisci l’energia che fluisce in te, e considera concluso il rito solo quando il passaggio dell’energia sarà del tutto completato.
Prima di dedicarti ad altro ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.

6 giugno, lunedì

  • Luna Crescente in Gemelli fino alle 05:40 e in Cancro dalle 05:41.

Il lunedì è il giorno della Luna e dei rituali legati alle riconciliazioni, il superamento dei conflitti, i viaggi e i cambiamenti.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA BIANCA.
Questo rito per ABBANDONARE UNA CATTIVA ABITUDINE e RAFFORZARE LA TUA VOLONTA’ ti aiuta a smettere di fumare, mangiarti le unghie, essere troppo credulona, ecc.
Ti servono una candela nera, due pezzi di carta bianca e una penna.
Siediti in un angolo tranquillo della casa, accendi la candela nera, inspira ed espira più volte fino a essere completamente rilassata, e scrivi poi sul pezzo di carta la cattiva abitudine di cui vuoi liberarti. Svuota la mente da ogni altro pensiero che non sia la tua intenzione di abbandonare quel comportamento negativo, e brucia infine il pezzetto di carta alla fiamma della candela dichiarando ad alta voce: “Con l’aiuto della fiamma purificatrice io cancello dalla mia vita questa brutta abitudine”.
Dopo aver fatto pulizia devi affermare la tua intenzione positiva. Scrivi quindi sul secondo foglietto di carta il tuo intento, usando il tempo presente e formulando il pensiero come una affermazione: “Io non fumo” (se vuoi smettere di fumare); “Le mie unghie sono forti e resistenti” (se vuoi smettere di mangiarti le unghie); “Io ho la forza, la determinazione e la sicurezza nelle mie capacità che mi impediscono di lasciarmi condizionare da chi vuole farmi sentire debole e incapace” (se vuoi smettere di lasciarti soggiogare e influenzare); “Possiedo la forza e la decisione che mi servono per portare a compimento nel minor tempo possibile tutte le mie incombenze di lavoro” (se vuoi smettere di rimandare sempre i lavori sgradevoli in ufficio), ecc. ecc.
Attendi che la candela bianca si consumi fino alla fine senza spegnerla (lo stesso vale per la candela bianca accesa prima dell’inizio del rito).
Il rito è così concluso. Prima di dedicarti ad altro ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.
Per 21 giorni di fila ogni mattina scrivi la tua affermazione su un foglietto di carta, Il ventiduesimo giorno butta tutti e 21 i foglietti in un corso d’acqua, visualizzando te stessa forte e decisa e sicura di te.

7 giugno, martedì

  • Luna Crescente in Cancro.

Il martedì è il giorno di Marte e dei rituali legati alle liti, i conflitti, le discussioni, qualsiasi forma di rivalità e il coraggio.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA ROSSA.
Questo rito per TROVARE lavoro può essere eseguito anche con la Luna Piena, e ti aiuta ad attirare una nuova occupazione.
Ti servono 1 candela marrone, 1 candela verde, 1 candela che rappresenti te stessa (scegli il colore che preferisci), 1 olio essenziale che favorisca la prosperità come quello di cannella, di bergamotto o di chiodi di garofano.
Sistema le candele in un angolo della casa dove non rischiano di essere urtate o di provocare danni.
Posiziona la candela marrone al centro, la candela verde a destra e la candela che ti rappresenta a sinistra.
Accendi per prima la candela che ti rappresenta. Concentrati sulle tue qualità, suoi tuoi talenti specifici e sul modo in cui potresti farne buon uso grazie al lavoro che sta per arrivarti. Visualizza te stessa mentre ogni mattina ti svegli contenta perché stai per affrontare una giornata lavorativa di grandi soddisfazioni. Dichiara quindi con voce ferma e decisa: “Chiedo per me il giusto cambiamento, ne ho il pieno diritto, voglio solo ciò che mi spetta. La mia strada è sgombra da qualsiasi ostacolo”.
Accendi ora la candela verde che rappresenta la prosperità. Immagina il flusso di abbondanza che scorre libero e ti raggiunge, migliorando la tua vita nei modi che più desideri e ritieni giusti. Dichiara quindi con voce ferma e decisa: “Fortuna, abbondanza e prosperità vengano a me. Denaro e tranquillità economica siano sempre con me”.
Accendi per ultima la candela marrone che rappresenta il lavoro che stai per avere, con la piena consapevolezza che tale lavoro sia a tua disposizione e che tu sia sul punto di iniziarlo. Dichiara quindi con voce ferma e decisa: “Opportunità, lavoro, soddisfazioni vengano a me. Denaro e tranquillità economica siano sempre con me”.
Lascia che le candele brucino per 10 – 15 minuti, continuando nel frattempo a meditare e visualizzare quel preciso lavoro che desideri come se fosse già tuo.
Prima di dedicarti ad altre incombenze ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.
Ripeti questo rituale ogni sera fino a quando le candele non saranno completamente consumate.

8 giugno, mercoledì

  • Luna Crescente in Cancro fino alle 08:46, in Leone dalle 08:47.

Il mercoledì è il giorno di Mercurio e dei rituali legati alla buona risoluzione delle questioni legali, la protezione dei propri averi, le arti, le scienze, l’aumento del giro d’affari, il commercio e la difesa contro gli inganni di ogni genere.
Prima di procedere con il rito accendi una CANDELA ARANCIONE.
Questo rito per REALIZZARE un desiderio ti aiuta a ottenere ciò che sogni, purché non danneggi in alcun modo un altro essere vivente.
Ti servono 1 bastoncino di franchincenso, 3 candele (arancioni o giallo oro), carta e penna.
Disponi le 3 candele a forma di triangolo dichiarando con voce forte e chiara: “Madre Natura, ti ringrazio per tutto ciò che mi hai dato finora, ciò che mi stai dando e ciò che mi darai. Ti chiedo ora …….. (esprimi il tuo desiderio), e ti prego di aiutarmi a ottenerlo. Fa’ in modo che mi arrivi al momento giusto, nel pieno rispetto delle tue sacre leggi. Ti ringrazio, ora e sempre”.
Visualizza te stessa come se già avessi realizzato quel desiderio, con il cuore colmo di gioia, serenità, fortuna e successo. Rimani focalizzata sul tuo cuore e sulla tua essenza interiore, finché a un certo punto nella tua mente apparirà un’immagine o un simbolo: qualunque aspetto abbia, disegnala subito sul pezzo di carta che hai a portata di mano.
Piega ora il pezzo di carta e posizionalo al centro delle tre candele, accendi le candele una dopo l’altra procedendo in senso orario e dichiara con voce forte e decisa: “Fuoco accendi il mio sogno, dai vita al mio desiderio e realizza la mia volontà”.
Siediti poi davanti alle tre candele accese e visualizza la fortuna che avanza verso di te, animata dalla piena fiducia in Madre Natura che è pronta a donarti tutto ciò che è bene per te.
Terminata la visualizzazione prendi il pezzo di carta e seppelliscilo nella terra dichiarando con voce forte e chiara: “Terra, prenditi cura del mio sogno, per il bene mio e di tutti”.
Il rito è così concluso.
Attendi che le tre candele si consumino da sole, senza spegnerle (lo stesso vale per la candela arancione accesa prima dell’inizio del rito).
Prima di dedicarti ad altre incombenze ricordati di ringraziare Madre Natura per l’aiuto che ti concede, ora e sempre.
Questo rito per la buona sorte e la realizzazione di un desiderio ti porterà ciò che meglio per te, che ti potrà arrivare in maniera imprevedibile e in forme inattese. Sii quindi sempre disponibile e con il cuore aperto per accogliere opportunità e indicazioni di ogni tipo.


Newsletter

Oroscopo di Oggi

ariete toro gemelli cancro leone vergine bilancia scorpione sagittario capricorno acquario pesci
E per l'oroscopo personalizzato chiama:

899.32.52.97
899.43.42.11
899.24.24.21

Operatori

Almanacco del Giorno

Video in Evidenza

I Ching

Ultime dal forum

Siamo anche su Twitter