Fantasma del castello di Vigevano

  • -

Fantasma del castello di Vigevano

FOTOGRAFATO IL FANTASMA DEL CASTELLO DI VIGEVANO!

 

Un castello che si rispetti deve ospitare almeno un fantasma disposto a farsi vedere di tanto in tanto per mantenere intatta la curiosità degli amanti del mistero. Il castello sforzesco di Vigevano, in provincia di Pavia, non fa eccezione: considerato tra i più estesi complessi architettonici d’Europa (è grande sei volte il Duomo di Milano!),  vanta numerose apparizioni. Gli avvistamenti sono sempre stati concentrati nella cosiddetta  loggia delle dame e nella strada coperta o passaggio aereo che la collega alla falconiera. Ed è proprio nella loggia delle dame che  dal 1491 al 1497  visse   Beatrice d’Este,  moglie del duca Ludovico Sforza detto il Moro al quale si deve il periodo di massimo sviluppo del castello stesso.

Quando Ludovico il Moro divenne duca di Milano ordinò infatti ad artisti del calibro di Donato Bramante (l’architetto che progettò la Basilica di san Pietro a Roma) e Leonardo da Vinci  di trasformare il maniero, il cui primo nucleo risale all’epoca longobarda, in una dimora signorile degna di un nobile rinascimentale. Dopo numerose segnalazioni che parlavano di una sagoma dalle sembianze femminili  affacciata a una finestra della strada coperta e di luci misteriose apparse di  notte in una stanza a cui nessun essere umano può accedere, gli studiosi della European Paranormal Activity Society hanno eseguito un’accurata ricerca sul campo.

I volontari  dell’EPAS, che  hanno preso parte alla prima stagione del programma “Mistero” su Italia 1, si recano ovunque venga richiesto il loro aiuto  svolgendo gratuitamente indagini molto accurate. Anche se le loro ricerche riguardano il passato, la strumentazione di cui dispongono è modernissima –  telecamere fisse a infrarossi, videocamere normali e con visione notturna, registratori  e misuratori di campi elettromagnetici.

Nel corso di un paio di visite nel novembre 2012 i membri dell’EPAS hanno scattato varie fotografie che ritraggono evanescenze bianche di forma umanoide. In  una foto si distingue con chiarezza il viso di una bambina circondata da altre entità affacciate  a una finestra della strada coperta

. In altre  appare una sorta di nebulosa blu , mentre in più punti sono stati  riscontrati notevoli sbalzi  del livello di energia. Non sono mancate le sorprese anche dal punto di vista “acustico”, dato che nei pressi della sala detta dell’Affresco i registratori pur essendo spenti hanno catturato suoni di origine misteriosa, sfuggiti ai presenti.

Dell’indagine svolta al castello di Vigevano si è parlato anche  nel  programma televisivo “I fatti vostri” in onda ogni mattino su Rai2. Il materiale raccolto in abbondanza è stato fonte di studio  per gli appassionati del settore, ed è servito ad attirare l’attenzione di  un gran numero  di sindaci di città limitrofe che hanno chiesto  l’intervento dei ragazzi dell’EPAS. E anche nelle  imprese successive le sorprese non sono mancate…

Tutti i diritti dono riservati a Centro Studi Pianeta Cielo. E’ vietata quindi anche la riproduzione parziale dei contenuti scritti senza il permesso del C.S.P.C.


Paga tramite Carta/Paypal

Newsletter

Oroscopo di Oggi

ariete toro gemelli cancro leone vergine bilancia scorpione sagittario capricorno acquario pesci
E per l'oroscopo personalizzato chiama:

899.32.52.97
899.43.42.11
899.24.24.21

Operatori

Almanacco del Giorno

Video in Evidenza

I Ching

Ultime dal forum

Siamo anche su Twitter